Ultima modifica: 28 gennaio 2016

I suggerimenti dello Psicologo

Cari genitori
Nonostante si parli “tanto” di sessualità e si veda “tanta” sessualità,
l’argomento rischia di rimanere un tema no-limits con i propri figli
a causa dell’imbarazzo che suscita da entrambe le parti.
Non è bene che i figli mettano il naso nella sessualità dei genitori
così come noi nella loro! Ma lasciarli soli in questo campo è ingiusto,
delegare questo vuoto educativo a Google, alla rete internet
o a false convinzioni che girano tra i teenager è per giunta rischioso per la salute fisica ed affettiva
Ecco allora che nelle classi seconde abbiamo iniziato a parlare e discutere questi argomenti
legati alla sessualità con uno stile di verità e rispetto reciproco,
avendo cura di integrare tutti gli aspetti della sessualità
da quello fisico a quello emotivo, da quello relazionale a quello razionale e perfino a quello valoriale.
E a casa? Qualche piccolo suggerimento potrete trovarlo in questi libricini,
uno è proprio per voi e uno per i vostri figli,
vedrete come possono offrire molti spunti per un dialogo sano e buono
aggirando gli ostacoli dell’imbarazzo nostro e loro.
Sperando di avervi un po’ incuriosito…

Dr. Enrico Boschetti (psicologo dello sviluppo e dell’educazione)
per contatti: ascoltoattivo.enrico@einaudibassano.gov.it

WP_20151209_21_01_16_Pro 1WP_20151209_21_01_31_Pro 1